POKEMON Deck Profile Decidueye GX

Il primo mazzo GX sarà dedicato a Decidueye e alle sue particolari capacità.

CCI_002568_full

CCI_002594_full

 

 

 

 

 

 

 

 

La strategia di questo deck consiste nel posizionare tra panchina e come Pokemon attivo  più Decidueye possibili e 1 Oranguru. Grazie all’Abilità “Imposizione” di Oranguru il giocatore con carenza di carte può rifornirsi pescandone fino ad averne 3 in mano ad ogni turno, mentre l’abilità “Freccia Piumata” di Decidueye permette di danneggia di 20 punti un qualsiasi Pokemon avversario “con 4 Decidueye in campo il danno extra a turno sale a 80” addizionando il danni inflitti da “Foglielama (90)” il danno raggiunge i 170 a turno. Con Venenaculeo equipaggiato su Decidueye la vittoria è a portata di mano.

Ora vi illustreremo le carte che compongono questo mazzo assieme ai link delle rispettive carte che troverete sul sito Pianeta Hobby.

Pokemon – 14

* 2 Oranguru SL 113
* 4 Rowlet SL 9
* 4 Dartrix SL 10
* 4 Decidueye-GX SL 12

Carte Allenatore – 34

* 2 Professor Platan STS 114
* 1 Lylia SL 147
* 1 Mappa Città BKT 150
* 4 N FAC 105
* 1 Astra GENE 66
* 1 Scambio SL 132
* 4 Foresta delle Piante Giganti AO 74
* 4 Ultra Ball FLF 99
* 1 Addetta al Centro Pokemon FLF 105
* 3 Cercasfide ROS 110
* 3 Ricostituente GENE 70
* 1 Professor Kukui SL 128
* 2 Elisio FLF 104
* 2 Velenaculeo SL124
* 4 Elisir Max BKP 102
* 3 Posta Allenatori FV 92

Energia – 12

* 8 Energia Erba SL 164
* 4 Energia Incolore Doppia SL 136

 

 

 

POKEMON Deck Profile Pt. 3

Il secondo deck di questa settimana è basato esclusivamente sulle mosse di Nidoking.

CCI_001598_full 046

 

 

 

 

 

 

 

 

Sfruttando la mossa “Trapano Tossico” di Nidoking si può sferrare considerevoli danni al pokemon avversario, oltre ad infliggere un avvelenamento da 20 punti, mentre “Colpo di Coda” può causare 100 danni al Pokemon difensore e 20 a tutti i Pokemon Base presenti nella panchina dell’avversario. Grazie all’abilità “Versatile” di Mew si può copiare una qualsiasi mossa appartenente ad un Pokemon presente in gioco, aumentando le possibilità di usufruire delle mosse elencate o quelle altrui.

Ora vi illustreremo le carte che compongono questo mazzo assieme ai link delle rispettive carte che troverete sul sito Pianeta Hobby.

Pokemon – 16

* 1 Shaymin-EX ROS 106
* 1 Jirachi PR-XY XY67
* 3 Mew-EX LTR 139
* 2 Nidoking TURBO EVO 46
* 4 Nidoran♂ EVO 43
* 2 Nidorino EVO 44
* 3 Nidoking EVO 45

Carte Allenatore – 34

* 4 Professor Platan STS 114
* 3 Cintura Furialotta BKP 99
* 2 Fune di Fuga PRC 127
* 1 Super Amo NVI 95
* 4 Ultra Ball FLF 99
* 4 Cercasfide ROS 110
* 4 N FAC 105
* 4 Caramella Rara PLB 85
* 1 Imbiancarullo AOR 79
* 1 Elisio FLF 104
* 2 Elisir Max BKP 102
* 1 Condividi Esperienza NXD 87
* 3 Lettera del Prof AOR 100

Energia – 10

* 10 Energia Psico EVO 95

 

 

POKEMON Deck Profile Pt. 2

Il deck di questa settimana tratta una strategia di combattimento molto particolare e fastidiosa per l’avversario.

CCI_000426_full

CCI_001606_full

 

 

 

 

 

 

 

 

La strategia di questo mazzo si focalizza sulla mossa “Scaldapotere” di Volcanion che consente al giocatore di recuperare energie fuoco dalla pila degli carti e assegnarle ai Pokemon in pancina e l’attacco “Esca” di Ninetale, che scambia il pokemon attivo dell’avversario con uno dalla rispettiva panchina “a scelta” negandogli il cambio durante il prossimo turno.

Insomma, un mazzo “Tutto Fuoco” creato per bersagliare i Pokemon avversari nella più totale tranquillità.

Ora vi illustreremo le carte che compongono questo mazzo assieme ai link delle rispettive carte che troverete sul sito Pianeta Hobby.

Pokemon – 17

* 3 Volcanion STS 25
* 4 Ninetales TURBO EVO 16
* 4 Vulpix PRC 20
* 4 Ninetales EVO 15
* 1 Remoraid BKT 32
* 1 Octillery BKT 33

Carte Allenatore – 30

* 4 Professor Platan STS 114
* 1 Evosoda GEN 62
* 1 Mappa Città BKT 150
* 1 Fune di Fuga PRC 127
* 2 Level Ball NXD 89
* 2 Ultra Ball FLF 99
* 1 Tenacia di Brock EVO 107
* 4 Cercasfide ROS 110
* 1 Pokebignè Incantato STS 99
* 1 Cintura Furialotta BKP 99
* 1 Addetta al Centro Pokemon FLF 105
* 4 N FAC 105
* 2 Elisio FLF 104
* 4 Terra Infuocata FAC 110
* 1 Pietralieve BKT 137

Energia – 13

* 4 Energia Infuocata BKT 151
* 9 Energia Fuoco EVO 92

POKEMON Deck Profile Pt. 1

pokemon trading card game

Attraverso questo blog visualizzeremo e analizzeremo settimanalmente 2 tra le centinaia di  possibili deck esistenti a livello competitivo con caratteristiche e strategie particolari.

Il primo deck di questa settimana è di tipo folletto e la sua strategia si concetra sulla combinazione tra Mega Gardevoir e Xerneas.

Schermata 2017-01-20 a 12.11.17Schermata 2017-01-20 a 12.11.47

Grazie all’effetto “Geocontrollo” di Xerneas si ha la possibilità di assegnare ai pokemon in panchina energie fata con maggiore rapidità dando la possibilità a Mega Gardevoir di massimizzare i danni inferti all’avversario.

 

Ora vi illustreremo le carte che compongono questo mazzo assieme ai link delle rispettive carte che troverete sul sito Pianeta Hobby.

Pokemon – 14

* 1 Shaymin-EX ROS 106
* 4 Gardevoir-EX STS 116
* 3 M Gardevoir-EX GEN 131
* 2 Xerneas TURBO STS 82
* 4 Xerneas XY 96

Carte Allenatore – 35

* 4 Giardino Fatato XY 117
* 4 Professor Platan STS 114
* 1 Mappa Città BKT 150
* 1 Anemone BKP 122
* 1 Super Amo NVI 95
* 4 Ultra Ball FLF 99
* 1 Tenacia di Brock EVO 107
* 4 Cercasfide ROS 110
* 3 Legame Mentale con Gardevoir PRC 130
* 4 N FAC 105
* 2 Elisio FLF 104
* 2 Supermartello PHF 94
* 4 Elisir Max BKP 102

Energia – 11

* 11 Energia Folletto GENE 83

 

 

Schleich – Il meraviglioso mondo degli animali

animali schleichLa prima serie di miniature che vogliamo presentarvi in dettaglio è la serie degli animali Schleich. Dopo aver infatti pubblicato un articolo dedicato alla storia della Schleich e un articolo sulle diverse serie prodotte dalla Schleich, è arrivato il momento di approfondire nello specifico questa linea dedicata agli animali proprio perché ha una rilevanza notevole grazie al suo potenziale educativo.

Benché non sia la prima in termini di lancio sul mercato, ci sembra la più interessante sul piano pedagogico e didattico. Intanto possiamo infatti notare che è una serie completa e molto ampia, proprio per rispecchiare la vastità del mondo animale e permettere ai genitori di acquistare molti modelli. I ragazzi si ritrovano così in grado di elaborare storie e avventure potendo inserire animali di ogni specie.

Cavalli Schleich: il paradiso degli amanti di cavalli

cavalli animali schleich - stallone shireTra le molte serie dedicate agli animali non potevamo che cominciare dalla più amata, una serie particolarmente cara ai collezionisti: la serie dei cavalli Schleich. La particolarità di questa serie è data dal fatto che l’azienda ha realizzato uno studio preciso per poter mettere in commercio una linea di prodotti che fosse in grado di dare una visione del vastissimo mondo delle razze di cavalli. Per un amante di questi animali poderosi e insostituibili, non è certo possibile accontentarsi di un “cavallo”. Bisogna infatti saper distinguere fra Arabo e un Lipizzano, tra un Appaloosa e un Camargue, un Frisone e un Andaluso. Per l’amante di cavalli è fondamentale poter popolare il proprio gioco con esemplari di razze diverse scegliendo le più amate per le cavalcate più emozionanti. Inoltre, e qui c’è tutto il bello della serie, i cavalli sono realizzati con una tale cura dei dettagli da essere distinti in puledri, giumente e stalloni.

cavalli animali schleich - stallone impennatoPerciò se vostro figlio ama i cavalli o se voi volete che condivida la vostra passione per i cavalli, non regalategli semplicemente un “cavallo” ma un meraviglioso esemplare di Mustang nero impennato!

Dinosauri Schleich: le ere arcaiche a portata di mano

dinosauri animali schleichTra gli animali Schleich troviamo la famosissima linea dei dinosauri Schleich in vendita. La linea dei dinosauri Schleich è fra le serie più note: oggi conta numerosi modelli, tutte riproduzioni fedeli e realizzate in base a studi e grazie al contributo di esperti paleontologi. I dinosauri Schleich sono senza dubbio non solo giocattoli belli, ben fatti e divertenti ma sono anche uno dei migliori strumenti didattici per introdurre i ragazzi nell’affascinante periodo preistorico, in una terra popolata da Tirannosauri e Pterodattili, Stiracosauri e Brachiosauri. Ciò che è importante dire, a proposito di questa serie di dinosauri Schleich, è che l’azienda ha prodotto solo modelli reali: a differenza di molte altre aziende di basso profilo – che per motivi di produzione e risparmio producono modelli “fantasiosi” di dinosauri che non sono mai esistiti realmente – qui abbiamo solo fedeli riproduzioni di esemplari scientificamente studiati. Per questo, popolando la camera dei giochi di tuo figlio o tua figlia con questi meravigliosi modelli, sarai sicuro che quando a scuola studierà i dinosauri sarà il primo della classe!

Animali Schleich: tutti gli altri animali.

animali selvatici schleich tigre biancaMa questa linea degli animali Schleich ha rilievo nella produzione perché è, ceme accennato, molto vasta e comprende moltissimi degli animali attualmente esistenti sul pianeta Terra. L’azienda ha realizzato, anche in questo caso, esemplari realistici, con dettagli splendidi e fedeli alla realtà in grado di illustrare le caratteristiche salienti delle diverse specie semplicemente tramite l’osservazione. Studiare giocando è infatti il segreto di un’apprendimento solido perché associato al divertimento.  Un bambino che ha avuto una ricca collezione di animali Schleich sarà sicuramente stimolato in scienze e quando studierà gli animali partirà da una posizione di vantaggio.

Animali del bosco Schleich

animali del bosco schleich lupo

animali del bosco schleich lepre

Gli animali del bosco sono riproduzioni che ci parlano dei meravigliosi esemplari di casa nostra, come volpi, lupi, orsi, ricci, lepri, cervi e scoiattoli… con una ricca collezione di questi esemplari ciascun bambino potrà creare storie con il sapore di casa: c’è il lupo per cappuccetto rosso, l’orso per le avventure pericolose, il cervo per le storie di responsabilità, lo scoiattolo per la favola di Biancaneve, il castoro per giochi acquatici e il bianconiglio per Alice.

animali del bosco schleich cervo animali del bosco schleich castoro animali del bosco schleich scoiattolo

Animali selvatici Schleich

animali selvatici schleich tapiroLa linea degli animali selvatici Schleich invece esplora i cinque continenti alla ricerca non solo di tutti gli esemplari di mammiferi più noti e famosi come tigri, leoni, pantere, elefanti, giraffe e gazzelle, zebre, coccodrilli e canguri… ma ha il pregio di annoverare fra le proprie fila anche gli animali meno conosciuti che rischiano, nell’odierna cultura digitale e mediatica, di diventare dei “miti” poco reali. Inserendo invece questi esemplari nel vasto zoo degli animali reali, le menti dei nostri fanciulli saranno in grado di considerare questi esemplari come esseri davvero viventi e facenti parte del grande ecosistema terra. Ed ecco perciò il senso delle riproduzioni del dolcissimo suricato, o dello strambo facocero, il curioso tapiro e il misterioso Yak.

animali selvatici schleich suricato animali selvatici schleich facoceroanimali selvatici schleich yak

Animali marini Schleich

animali marini schleich squaloMa la Schleich non avrebbe certo potuto dire di aver reso un servizio completo se non avesse  sondato le profondità marine alla ricerca di esemplari marini e meraviglie degli abissi. Ed è così che un genitore che volesse appassionare i propri figli per il mondo sottomarino avrà a disposizione una serie davvero incredibile di animali: dagli amatissimi delfini ai temutissimi squali fino alla grande e pssente balena. Ma sempre nell’ottica di dare varietà e far conoscere esemplari normalmente meno noti ecco la favolosa manta, o il dolcissimo cucciolo di leone marino e la saggia tartaruga.

animali marini schleich mantaanimali marini schleich leone marinoanimali marini schleich tartaruga

Animali della fattoria, animali domestici, cani, accessori e tanto altro

accessori animali schleich - calesseQuesta rassegna sulla serie dedicata agli animali non sarebbe completa se non citassimo, almeno di sfuggita, i tanti altri articoli che la rendono non solo completa e amatissima, ma veramente didattica e pensata per favorire la fantasia e le capacità narrative dei nostri bambini. Infatti la Schleich dota la serie di un ampia gamma di accessori “umani” per creare situazioni più domestiche, più familiari. Ed ecco perciò che troviamo un ampio campionario di cani e gatti, per andare incontro alla fantasia e stimolare l’immaginazione con i nostri amici più fidati. E ancora le più svariate serie di accessori per ricreare le storie con gli animali della fattoria, di un allevamento di cavalli o un maneggio, di un incontro tra vita umana e vita animale.

Kromaster Arena recensione del nuovo gioco di action figures collezionabili

La recensione di Kromaster Arena

krosmaster arena set baseInnanzitutto, per parlare di Krosmaster Arena dobbiamo distinguere diverse cose che ruotano, come sempre nelle novità, intorno a questo nome. Ma prima, se siete qui per volete acquistare on line e già sapete come funziona Krosmaster, sappiate che Pianeta Hobby sbusta per voi le confezioni e vi permette di acquistare direttamente le miniature singole Krosmaster che volete senza dovervi affidare alla sorte. Inoltre vi ricordiamo che sul nostro store abbiamo una sezione dedicata alla vendita prodotti Krosmaster Arena e una sezione dedicata all’espansione Dofus Krosmaster. Buona lettura

Kromaster Arena, ovvero è guerra di action figure collezionabili

Se volete fare una torta dovete mescolare vari ingredienti. Ma non basta mescolarli senza proporzione, ci vuole la giusta dose di ogni cosa, altrimenti diventa un pasticcio, non una torta. Kromaster Arena miscela sapientemente due ingredienti di base:

  • Il concetto di gioco di guerra strategica per miniature (ma usa action figure)
  • Il concetto dei giochi di carte collezionabili con la creazione di un propria squadra di personaggi scelti fra i tanti a disposizione nelle collezioni e che devono ben combinare fra loro le caratteristiche e i poteri speciali per funzionare bene come squadra

Per questo, secondo noi, è un gioco destinato al sicuro successo. Non solo permette agli amanti delle miniature di procurarsi delle action figure curatissime per l’estetica e molto caratterizzate, non solo permette un gioco di strategia divertente e maneggevole, non solo permette di dare al collezionista il piacere della caccia alle miniature più forti o più giuste per la propria strategia di gioco, ma data la semplicità si posiziona come gioco adatto alle famiglie, adatto a tutti insomma, e non solo ai giocatori più esperti.

Set Base Krosmaster Arena – scheda tecnica del gioco da tavola

recensione krosmaster arena scheda tecnicaKromaster è un gioco da tavolo prodotto nel 2012 da Ankama / Ghenos Games per 2-4 giocatori, basato su un regolamento semplice (accessibile a tutti), classificabile come gioco di miniature collezionabili. Una partita dura in media un’ora. Esiste la confezione set base Krosmaster Arena, composta da un tabellone o campo di gioco, delle miniature (action figures) rappresentati alcuni personaggi collezionabili, una serie di carte che indicano le caratteristiche e le capacità dei personaggi, un set di dadi e alcuni segnalini e gettoni. Se volete ecco un link da cui scaricare il regolamento ufficiale del gioco Krosmaster Arena

espansioni krosmaster arena dofus espansioneEspansioni Krosmaster Arena

Chiaramente esistono espansioni di Krosmaster Arena che, come in tutti i giochi collezionabili di rilevo, ampliano notevolmente il numero delle statuette a disposizione del collezionista. In realtà attualmente in Italia è stata pubblicata solamente la prima espanzione di Krosmaster Arena che si chiama Krosmaster Dofus. Tuttavia, per la gioia dei collezionisti, vi informiamo che nel 2014 si prevede l’uscita in Italia di nuove espansioni.

Krosmaster On Line

krosmaster on lineVa detto che esiste già una versione digitale di Krosmaster , che pure si chiama Krosmaster Arena ma che noi chiameremo Krosmaster on line per non fare confusione. La cosa interessante e utile della versione digitale è che è ottima per provare il gioco, perchè è una riproduzione esatta del gioco da tavola, e può essere utile per allenarsi. Inoltre in ogni confezione di miniature Krosmaster trovate codici per sbloccare diverse funzioni speciali della versione digitale, quindi un collezionista può facilmente testare le miniature che ha comprato. Comunque nella recensione ci riferiamo al gioco da tavolo Krosmaster Arena. Sempre riguardo alle risorse digitali di Krosmaster vi segnaliamo dei forum:

il forum ufficiale di Krosmoz

il forum di Krosmaster su Forumfree

Meccanismo del gioco Krosmaster Arena

Sul piano del meccanismo di gioco diciamo brevemente che Krosmaster è un gioco che mescola le dinamiche di un gioco di carte collezionabili come Magic: l’Adunanza o Yu Gi Oh con le dinamiche da gioco di strategia di guerra.

krosmaster arena miniature singole

Ciascun giocatore ha una squadra di action figures che rappresentano diversi personaggi, dotati di caratteristiche e poteri speciali. Il giocatore, tramite la sua squadra, deve sconfiggere la squadra dell’avversario sfruttando i benefici e gli ostacoli del campo di battaglia.

Krossmaster_Arena_meccanismo di giocoPerciò sulla base di gioco da tavolo di guerra e strategia si innestano elementi molto diversi: oltre alle magie e le normali strategie per sfruttare i punti deboli dell’avversario, qui rientra la capacità di combinare i poteri di miniature diverse, come nei giochi di carte collezionabili si combinano gli effetti di carte diverse. Si mescola così anche il fascino del collezionismo e del “deck building che qui è concentrato nella costruzione di una squadra efficace. Non solo: il gioco si presta benissimo alla personalizzazione e all’invenzione di nuove miniature. Nessuno ad esempio ci impedisce di inserire tra le nostre forze una action figure di Cattivissimo me, che diventa miniatura di battaglia, dopo esser stata dotata di una carta personalizzata con le sue caratteristiche e poteri… Da esperti di giochi siamo sicuri che Krosmaster ha un destino di grande diffusione perché effettivamente riassume diversi ambiti, prima separati, che insieme ci danno un grandissimo piacere da giocatori e collezionisti. Siamo certi che prima o poi vedremo video e tutorial sull’arte di creare squadre con diversi stili di gioco (un po’ come accade per Magic e Yu Gi Oh), ma vedremo anche quelli che amano personalizzare il gioco alle prese con la creazione di personaggi e miniature dotate di caratteristiche inventate da loro, vedremo quelli che creano i campi di battaglia personalizzati…

Ulteriori approfondimenti – video delle regole Krosmaster

Se siete dei player esperti potete seguire il link per leggere una recensione tecnica dettagliata di Krosmaster Oppure potreste voler guardare questo video che spiega le regole mostrando il contenuto della scatola e il meccanismo di gioco.

Punti di forza di Krosmaster Arena

Equilibrio fra semplicità e possibilità strategiche

krosmaster arena miniature collezionisti action figuresAbbiamo detto nell’articolo dedicato ai giochi di guerra strategici a base di miniature e action figure che l’istinto, forse molto maschile, di giocare a questi giochi di guerra è forte ma richiede una struttura che faciliti lo sviluppo di strategie elaborate. Per questo Krosmaster non deluderà i giocatori amanti della guerra strategica. Il regolamento è snello (quasi semplicissimo per chi è abituato a regolamenti come Warhammer) ma efficace per creare una situazione in cui la strategia e le scelte tattiche sono importantissime. Questo aspetto è ben bilanciato e quindi diventa un grande punto di forza: spesso i giochi di strategia (pensate a Axis and Allies o a Warhammer) sono complessi per dare spazio alle possibilità strategiche ma poi risultano troppo difficili per i genitori che non hanno tempo di imparare un volume di 100 pagine di istruzioni. Altre volte sono troppo semplici e risultano così banali per ragazzi già grandi o per gli adulti che non trovano divertente un gioco dove non possono sviluppare strategie complesse. Krosmaster coniuga perfettamente queste due esigenze: un regolamento semplice e alla portata di tutti che però permette uno sviluppo strategico e tattico che soddisferà anche i giocatori più professionali.

Altri punti di forza

In generale ai tester e ai recensori più severi il gioco è piaciuto molto. Le principali caratteristiche positive sono l’equilibrio perfetto tra tempo di gioco e divertimento, una ambientazione evocativa con personaggi davvero splendidi, la possibilità di personalizzare il gioco all’infinito. Il costo molto contenuto, infine, non è motivo da sottovalutare per chi vuole almeno provare. Alcuni giochi sono molto costosi se li si vuole sperimentare ma Krosmaster, con un investimento minimo, permette fin da subito di entrare nel vivo del gioco. Il collezionista poi potrà in seguito dedicare più risorse se desidera approfondire e diventare un gran giocatore.

Krosmaster – collezionare miniature action figure d’altissimo valore estetico

krosmaster arena action figureMa veniamo a quello che è il vero cuore. La cura del design, la bellezza dei personaggi, la perfetta armonia fra taglio comico alla manga giapponese e la durezza del soldato. Le miniature di Krosmaster sono davvero bellissime. Questo è un vantaggio e un aspetto del gioco importantissimo. Sono rarissimi i giochi collezionabili ma divertenti da giocare. Ancor più rara è la condizione in cui gli oggetti da collezionare siano davvero bellissimi. Fino ad oggi l’appassionato poteva rivolgersi ad esempio a Warhammer per un gioco di guerra con miniature da collezione, ma l’aspetto collezionabile era difficoltoso per la sterminata collezione e perché mancava una struttura ordinata a “set” ed espansioni come nei giochi di carte collezionabili. Forse Krosmaster è unico, da questo punto di vista: i collezionisti saranno a casa loro. Esistono un limitato numero di figure da collezionare, quindi la possibilità di avere una collezione completa è accessibile a tutti. Inoltre le action figure sono davvero pezzi da esposizione degni delle mensole più esigenti.

Pianeta Hobby organizza eventi ufficiali

Krosmaster Icona Organizzatore Ufficiale Locale Pianeta Hobby

E come potevamo parlarvi di un gioco così interessante senza impegnarci a farvelo testare e soprattutto a farvi divertire con eventi e tornei Krosmaster? Innanzitutto vi invitiamo a visitare la pagina dedicata a spiegare come funziona un Campionato Italiano Krosmaster che si svolgerà ogni anno anche nel nostro negozio di Milano. Sappiate infatti che Pianeta Hobby è organizzatore ufficiale di tornei di Krosmaster e che quindi, quando organizzeremo un torneo, pubblicheremo sicuramente sul Blog Facebook e tutta la nostra rete social un avviso dell’evento. Perciò se volete entrare nel novero dei campioni di Krosmaster, tenetevi in contatto!

Pianeta Hobby e la vendita on line di miniature Krosmaster

A questo punto non ci resta che ricordarvi che Pianeta Hobby, oltre alla normale vendita di prodotti Krosmaster Arena, sbusta alcune confezioni e offre una sezione dedicata a chi vuole acquistare direttamente le miniature singole Krosmaster senza doversi affidare alla sorte. Se avete commenti o altre risorse e cose interessanti da segnalarci a proposito di Krosmaster, non esitate a dircelo!

Magic | Videogioco di Magic – Duels of Planeswalkers 2014 – parte 2

magic carte accessori venditaStai leggendo la seconda parte di un articolo dedicato al gioco digitale di Magic: l’Adunanza Duels of Planeswalkers  2014, se non hai letto la prima parte dell’articolo, vai a Videogioco di Magic – Duels of Planeswalkers  2014 – parte 1. Ti ricordiamo che noi di Pianeta Hobby siamo leader in Italia per la vendita carte di Magic e offriamo sul nostro sito molte categorie dedicate al collezionista, per acquistare comodamente bustine e box di Magic, carte singole Magic, edizioni speciali Magic, accessori Magic. E ora continuiamo il discorso sul videogioco di Magic: l’Adunanza.

Perché nasce Duels of Planeswalkers e il suo segreto cuore nascosto

magic duelli planari duels of planeswalkersL’idea di base della Wizard of the Coast è proprio questa: non attirare il collezionista di Magic, che è già un conoscitore e amante del gioco, ma attirare tutti coloro che sono attratti ma mostrano una resistenza ad imparare il gioco classico, con tutte le regole, gli schemi e le meccaniche non sempre elementari (insomma un gioco che si presenta un po’ ostico). Ed infatti, come non abbiamo mancato di sottolineare nella recensione dedicata all’altro grande fenomeno collezionabile Yu Gi Oh TCG, la forza di questo gioco di carte della Konami è stata proprio quella di aver reso il gioco, per certi versi e rispetto a Magic, più snello e semplice (c’è chi lo definisce addirittura elementare). Perciò la Wizard, nel gioco digitale, ha deciso di seguire questa strada della semplificazione. Ma non è tutto, e qui si apre un capitolo che potrà sembrare inconsueto per una recensione dedicata ai giochi, tuttavia, considerando l’alto valore educativo che possono avere i giochi, questa impressione di stranezza potrebbe facilmente svanire. Siamo infatti di fronte ad un progetto di “formazione ed educazione”, perché la versione di Magic che troviamo in Duels of Planeswalkers è una versione concepita appositamente per educare un neofita al meccanismo “evoluto” del Magic classico. E a riprova di ciò possiamo portare due esempi scelto, fra i tanti meccanismi formativi che il gioco offre, come esemplificativi: la struttura a “campagna” e gli eventi.

L’impianto educativo di Duels of Planeswalkers

Magic l'Adunanza duelli planari duels of planeswalkersLa struttura a campagna è proprio ciò che serve al neofita per entrare, passo dopo passo, in un mondo complesso come quello di Magic: l’Adunanza. Mettetevi nei panni (se non lo siete veramente) di una persona che non ha mai giocato a Magic. Vedendo quanto è ormai diramato il gioco, fra espansioni, effetti e regole, gli sembrerà di trovarsi davanti ad una mole di informazioni impossibile da assorbire. La Campagna è invece un dolce e graduale accesso al mondo di Magic, per lo più automatizzato dai calcoli del computer, che permette a chiunque di iniziare a cimentarsi con l’evocazione di terre, mostri e magie. L’altro esempio sono gli “eventi” ovvero dei momenti, fra un combattimento principale e l’altro, in cui il software offre al giocatore la possibilità di cimentarsi con delle situazioni “strategiche” tratte dalle grandi sfide dei veri tornei di Magic. Attraverso un set limitato di carte con il quale il giocatore può affrontare una singola situazione di gioco, è possibile studiare una precisa sequenza strategica. Tutto ciò per facilitare il compito (apprendimento, quindi) del neofita che deve assorbire le strategie con cui utilizzare una “mano” di carte di Magic nel gioco Classico.

Duels of Planeswalkers: a chi piace e a chi no

Tutte queste cose le diciamo per cercare di appianare, una volta per tutte, una diatriba che ha smosso non pochi animi riguardo a questa uscita della Wizard of the Coast. È chiaro che a un collezionista questo gioco non piacerà o lo troverà comunque limitato e povero. Ma un collezionista che ha un fratellino o un amico e che avesse voglia di coinvolgerlo nella sua passione per il Magic Classico, non potrà mai trovare un alleato prezioso come questo gioco che, semplificando e restringendo il campo delle scelte e delle possibilità, permette a chiunque di entrare nel fantastico mondo del Magic. Tutti coloro che non sono collezionisti ma sono affascinati dal mondo dei giochi di carte collezionabili, infatti, ne hanno dato un parere positivo e a volte entusiasta. Chiaramente non possiamo non considerare l’aspetto “educativo” e “formativo” di questo gioco. Come tutte le forme di educazione, non è diretta a chi , per sua stessa passione, ha già accumulato un bagaglio incredibile di nozioni sull’argomento. Come ogni forma di educazione è diretta ad un uditorio ben preciso. Il target di questo gioco sono i neofiti ed infatti a loro piace.

Le novità dell’edizione 2014 di Duels

Come ultimo paragrafo di questo articolo, vogliamo deedicarci ad alcuni dettagli “tecnici” per spiegare un po’ meglio, a chi conosce già il gioco, quali sono le modifiche che la Wizard of the Coast ha inserito nella imminente nuova versione dell’anno 2014, modifiche vanno a integrare o cambiare alcuni aspetti del gioco sia rispetto alla versione originale del 2009, che alle successive modifiche del sequel pubblicato nel 2012.

Come prime differenze troveremo i 10 mazzi totalmente originali, i 15 nuovi incontri e le 10 nuove sfide. Mala nuova modalità inedita è forse tra le novità più interessanti.

Infatti, tra le nuove caratteristiche, spicca senza dubbio l’importazione della tanto amata versione “Sealed Play” che, per chi non la conosce nel dettaglio, è una versione del gioco di Magic in cui i giocatori di Magic aprono delle buste di Magic e tramite quelle buste devono costruire il proprio Deck di gioco (ovvero non utilizzano il loro consueto mazzo costruito come collezionisti ma devono “improvvisare” il miglior mazzo possibile sfruttando le carte che la sorte gli assegna). Nel gioco digitale ritroveremo questa possibilità di acquistare dei booster pack virtuali e tramite essi costruire dei mazzi per giocare tanto in modalità giocatore singolo, quanto in multiplayer.

Altra novità è la disponibilità del gioco anche su piattaforma Android, cosa non possibile con le vecchie versioni e che aprirà il gioco al grande mercato di possessori di tablet Android. Inoltre, a quanto pare dal comunicato ufficiale della Wizard, la trama del gioco è stata rinforzata ancor di più ed è stata creata una forte integrazione con il Set Base della versione cartacea di Magic 2014

E queste due cose confermano definitivamente la nostra lettura di “educazione per neofiti”. Ma se ancora qualcuno avesse dei dubbi al riguardo, ecco che la funzione di Duels of Planeswalkers finalmente viene svelata dagli autori stessi del gioco:

“La serie di Magic: The Gathering – Duels of the Planeswalkers ha coinvolto ed emozionato i giocatori fin dal suo lancio nel 2009 e continua ad essere il modo migliore per i principianti di imparare a giocare a Magic”, Worth Wollpert, Produttore Esecutivo di Magic: The Gathering presso Wizards of the Coast.

Conclusione

Bene, speriamo che la nostra recensione di Magic: l’Adunanza – Duels of the Planeswalkers sia stata di vostro gradimento e vi sia stata utile per capire meglio il gioco e la sua specificità. Non ci resta che invitarvi a lasciare qualsiasi commento, annotazione o riflessione per condividerla con i tanti altri lettori del nostro blog. Se siete collezionisti di Magic vi invitiamo a visitare la nostra collezione e le varie categorie di vendita carte magic disponibili sul nostro sito e a consultare le nostre pagine eventi Magic per venire nel nostro negozio a Milano a disputare uno dei frequenti tornei di Magic che svolgiamo durante l’anno, se poi volete essere sempre informati sulle novità dal mondo dei giochi di carte collezionabili (e del collezionismo ludico in generale) potete aggiungerci ad uno dei vostri canali social: siamo presenti su Facebook, Twitter, Google+ e You Tube (che trovate cliccando sui boxettini colorati a destra). Buon Game.