Yu Gi Oh speciale carte numero e carte Xyz

yu gi ho carte numero yugiho carte Xyz 39Pianeta Hobby ha deciso di dedicare un articolo speciale dedicato alle carte numero di Yu Gi Oh! poiché siamo specialisti. Siamo infatti l’unico store online ad offrire una sezione completamente dedicata alla vendita carte numero Yu Gi Oh C’è di più: sul nostro portale troverete un’intera sezione dedicata alle carte Yu Gi Oh!, dove potrete comprare le carte singole Yu Gi Oh scegliendole una ad una, comodamente, e naturalmente box Yu Gi Oh e bustine Yu Gi Oh e tutti i prodotti e accessori correlati come mazzi introduttivi, bustine protettive, carte promo, carte torneo, etc.

Prima delle Carte Numero di Yu Gi Oh!

Per venire incontro all’esigenza di quelli che spesso ci chiedono informazioni sulle carte Numero, ecco un articolo completo. Vi ricordiamo che nell’ambito delle nostre recensioni di giochi di carte collezionabili abbiamo già realizzato una recensione dedicata a Yu Gi Oh!, adesso vogliamo affrontare questo argomento molto caro ai collezionisti, ai giocatori e ai fan dell’ambientazione di Yu Gi Oh!. Inoltre, per gli amanti di You Tube e dei tutorial, stiamo preparando una serie di video dedicati al mondo Yu Gi Oh, alcuni sono già on line e li potete guardare andando alla fine di quest’articolo, altri li trovate sul nostro canale: se volete essere aggiornati, potete iscrivervi al nostro canale You Tube per ricevere notifiche quando pubblichiamo un nuovo video.

Le carte numero e le carte Xyz

yu gi ho carte XyzPer prima cosa dobbiamo dire, per rispondere ad una domanda frequente, che le carte Numero appartengono alle carte Xyz (che si pronuncia ik-siis, come una parola e non lettera per lettera) e, per essere più precisi le carte Numero sono un archetipo delle carte  Xyz. Come vedete infatti dalla carta nell’immagine a destra, essa è una carta Xyz ma non è della tipologia numero. Inoltre è importante distinguere fra le carte Numero per come appaiono nel cartone animato (anime) e le carte numero effettivamente stampate ed entrate nel gioco di carte collezionabili di Yu Gi Oh!. Infatti ci sono molte carte che appaiono nel cartone e che però non sono ancora state inserite in produzione, né si sa se mai lo saranno. Abbiamo voluto chiarire fin da subito che le carte numero sono solo uno tipo di carte Xyz perché la fama delle carte Numero rischia di oscurare la presenza delle altre carte Xyz. Ma un buon giocatore deve sapere che di Xyz ce ne sono molte altre (non numero) che si possono usare nel gioco. Le carte Numero sono diventate giustamente molto famose, ma un bravo Deck Builder non dovrebbe mai dimenticare le tante altre carte Xyz che, soprattutto se usate in combinazione con le carte numero, offrono molte altre soluzioni di gioco, eleganti ed efficaci.

Le carte Xyz

astral carte numero yugiohLa Konami, con queste carte, ha cercato di offrire uno spunto davvero interessante tanto per la storia dell’anime (che approfondiremo in un articolo dedicato), quanto per il gioco di carte collezionabili. La storia vuole, infatti, che le carte Xyz arrivino dallo spazio. Sono strani mostri fatti di anti-materia che, viaggiando attraverso un buco nero, sono giunti fino a noi. E ora che sono arrivati qui, chiaramente, sono anche pronti a schierarsi in battaglia. Grazie alle loro proprietà di trasformazione, le carte Xyz sono utili a creare mostri Xyz utilizzando come materiale di base quasi ogni cosa. Tutti gli altri tipi di Mostro, tutti gli Attributi e tutti i Temi possono essere sfruttati come componenti per montare un mostro più potente e combattivo. Perciò un giocatore può creare terribili macchine, giganteschi draghi o mostri fatti di numeri.

Una particolarità grafica delle carte Xyz è che sono le uniche carte totalmente nere e i mostri hanno un Rango e non un Livello (la qual cosa è segnalata dalle stelle gialle e nere invece che gialle e rosse.)

Le regole speciali dei mostri  Xyz e delle carte numero

yu gi ho carte numero regoleLa cosa più utile durante la partita, in ambito strategico, è che se evochi un Mostro Xyz il materiale usato, invece di essere scartato, rimane in campo. Un gran bel vantaggio. Inoltre quando metti i Mostri Xyz nel tuo Extra Deck, funzionano molto bene (e non ti richiedono modifiche speciali al Deck). Sono un po’ come i mostri Fusione e i mostri Syncro ma, rispetto a questi ultimi, sono anche molto più semplici da evocare.

Infatti per evocare un mostro Xyz avrai bisogno di un certo numero di mostri scoperti, già in campo, e con un certo livello adeguato alla carta Xyz. Se per esempio vuoi evocare un mostro che indica, nel testo della carta, “2 mostri di livello 3 come materiali” allora dovrai avere in campo, scoperti, 2 mostri di Livello 3 per usarli come materiali. Se hai questi mostri da usare come materiali puoi allora procedere all’evocazione. Prendi i mostri materiale e li metti scoperti sotto la carta mostro Xyz, creando una pila. Quei materiali rimarranno a tua disposizione per pagare costi degli effetti o per attivare altre carte Magia o Trappola speciali, collegate ai mostri Xyz.

Regole di distruzione delle carte Numero

yu gi ho carte numero nell'animeMolti si chiedono se le famigerate carte numero, durante una sfida del trading card game, possano essere distrutte solo da altre carte numero o se viceversa possano essere distrutte normalmente, come le altre carte mostro. Benché il cartone animato (anime) faccia vedere che è vera la prima possibilità, e cioè mette in scena sfide in cui ad una carta numero sia opponibile solo un’altra carta numero, nel gioco reale le cose sono diverse. Infatti secondo il regolamento del TCG (trading card game) i mostri numero possono essere distrutti da una qualunque carta. E per fortuna! Altrimenti sarebbero carte quasi “divine” e finirebbero per rendere il gioco ingiocabile. E se nell’anime accade qualcosa di diverso è perché questa loro specialità rende la suspence della storia più intensa. Ma durante una partita reale bisogna fare i conti con la giocabilità.

Lista carte Numero ( elenco completo )

yugioh carte numero yu gi oh lista elencoAltro tema dibattuto riguarda la lista completa delle carte Numero, vuoi perché ci sono miti e leggende che, ancora una volta creano una certa confusione fra Yu Gi Oh! l’anime trasmesso in TV e Yu Gi Oh! il gioco di carte collezionabili. In questo elenco trovate le carte numero che sono state effettivamente stampate (alcune per ora solo in Giappone ma prima o poi arriveranno) e che fanno quindi parte delle carte collezionabili. Se abbiamo dimenticato qualche carta vi preghiamo di avvisarci tramite una mail o un commento sotto questo articolo. Se la carta è in formato link vuol dire che è una carta numero in vendita nella nostra collezione. Inoltre, tramite l’abbreviazione tra parentesi dopo il nome vogliamo darvi anche l’indicazione di quali carte sono uscite anche in Occidente (O) e quali sono reperibili esclusivamente in Giappone (J). Chiaramente le carte uscite solo in Giappone non sono valide nei tornei ufficiali e non si possono reperire con canali normali.

Elenco delle carte numero di Yu Gi Oh!

Numero 1: Gate of Numeron – Ekam (J)

Numero 2: Gate of Numeron – Dve (J)

Numero 3: Gate of Numeron – Trini (J)

Numero 4: Gate of Numeron – Catvari (J)

Number 5: Des Chimera Dragon (J)

Numero 6: Cronomalia Atlandis (O)

Numero 7: Sequenza Fortunata (O)

Numero 8: Re Araldico Genoma Eredità (O)

Numero 9: Sfera Dyson (O)

Numero 10: Illuminocavaliere (O)

Numero 11: Grande Occhio (O)

Numero 12: Ninja Armatura di Ombra Scarlatta (O)

Numero 13: Personificazione del crimine (O)

Number 14: Greedy Sarameya (J – solo nel manga)

Numero 15: Burattino Truccato Killer Gigante (O)

Numero 16: Maestro dello Shock (O)

Numero 17: Drago Leviatano (O)

Number 18: Heraldic Progenitor Plain-Coat (J)

Numero 19: Freezadonte (O)

Numero 20: Giga-Brillante (O)

Number 21: Frozen Lady Justice( J – solo nel manga)

Numero 22: Zombiestein (O) (solo negli stati uniti)

Number 23: Lancelot, Ghost Knight of the Underworld ( J – solo nel manga)

Numero 25: Focus Forza (O)

Number 28: Titanic Moth ( J – solo nel manga)

Numero 30: Golem Acido della Distruzione (O)

Numero 31: Personificazione della Punizione (O)

Numero 32: Draghetto Squalo (O)

Numero 33: Cronomalia Machu Mech (O)

Numero 34: Terror-Byte (O)

Number 36: Chronomaly Fork Hyuk (J)

Numero 39: Utopia (O)

Numero 39: Radici dell’Utopia (O)

Numero 40: Burattino Arsenale delle Corde (O)

Numero 42: Astronave Galattica Tomahawk (O)

Numero 43: Manipolatore di Anime (O)

Numero 44: Pegaso del cielo (O)

Numero 46: Dragluone (O)

Numero 47: Squalo Incubo (O)

Numero 48: Shadow Lich (J)

Numero 49: Sintonia della Fortuna (O)

Numero 50: Nave Nera di Corn (O)

Number 52: Diamond Crab King (J)

Numero 53: Cuore-Terra (O)

Numero 54: Cuore di Leone (O)

Number 55: Gogogo Goliath ( J)

Numero 56: Ratto Dorato (O)

Numero 57: Drago Polvere Tricefalo (O)

Number 58: Burner Viser (J)

Numero 61: Volcasauro (O)

Numero 62: Galaxy-Eyes Prime Photon Dragon (O)

Numero 63: Soldato Shamoji (O)

Numero 64: Procione Ronin Sandayu (O)

Numero 65: Combattente Djinn (O)

Numero 66: Scarabeo Maestro delle Chiavi (O)

Numero 69: Cimiero dell’Araldo (O)

Number 70: Deadly Sin (J – solo nel manga)

Numero 72: Shogi Rook (J)

Numero 73: Spruzzo dell’Abisso (O)

Numero 74: Maestro delle Lame (O)

Number 79: Battlin’ Boxer Nova Caesar (J)

Numero 80: Rhapsody in Berserk (O)

Numero 82: Cuoreterrenodraco (O)

Numero 83: Regina Galattica (O)

Numero 85: Scatola Pazza (O) 

Number 86: Heroic Champion – Rhongomiant (J)

Numero 87: Regina della Notte (O)

Numero 88: Burattino Arnese del Leone (O)

Numero 91: Drago Tuono Scintilla (O)

Numero 92: Drago Heart-earth (O)

Numero 94: Crystal Zero la Principessa del Ghiaccio Polare (J)

Numero 92: Drago Hearh-HeartH (O)

Number 94: Crystal Zero (J)

Numero 96: Nebbia Oscura (O)

Number 99: Hope Dragun (J)

Number 100: Numeron Dragon (J)


Carte numero S Shining

Per ora figura una sola carta S Shining. La sua particolarità è che sono olografici, aggiornamenti della versione base (numero) e si utilizza sempre l’evocazione Xyz, anche se viene chiamata evocazione Xyz shining. Al momento esiste solo nel fumetto e nel gioco giapponese, in occidente la vedremo in gioco più avanti.

Numero S39: Utopia One (J)


Carte numero f (numeri fortuna)

Questa è una carta che al momento è visibile solo nel cartone e nel gioco giapponese. 

Numero F0: Future Hope (J)


carte numero alza-rango

Queste carte numero sono un aggiornamento della versione regolare della carta numero stessa. Non hanno nel prefisso del nome la C o la S (di Chaos o Shining) ma vengono utilizzati giocando la carta magia “Alza Rango Magico Forza Astral

Numero 39: Beyond the Hope (J)


Carte numero abbassa rango

Queste carte numero sono un aggiornamento della versione regolare della carta numero stessa. Non hanno nel prefisso del nome la C o la S di Chaos o Shining ma vengono utilizzati giocando la carta magia “Abbassa Rango Magico Caduta Numeron

Numero 39: Radici dell’ Utopia (O)


Carte Numero Bariane

Sono carte numero che superano il numero 100, e sono definite “Sette imperatori di Barian”, sono state create da Don Thousand per sopprimere gli imperatori delle memorie. Non hanno regole di gioco particolari.

Numero 101: Arca Onore Silente (O)

Numero 102: Sentinella Serafino delle Stelle (O)

Numero 103: Ragnazero (O)

Numero 104: Masquerade (O)

Numero 105: Pugile Indomito Star Cestus (O)

Numero 106: Mano gigante (O) si puo’ vincere solo ai campionati “YCS”

Numero 107: Drago Galattico Occhi Tachionici (O)


Carte Numero Caos

Le carte numero Chaos hanno il prefisso “C” prima del numero e si chiamano numeri chaos, e sono un aggiornamento delle carte numero base. Possono essere evocate solo dopo che è stata evocata la carta numero corrispondente (normale) tramite evocazione Xyz. Si possono giocare più facilmente giocando le carte “Alza Rango Magico” oppure due carte (ancora non uscite ma imminenti) Terreno Chaos o Trono di Don Thousand

Numero C1: Gate of Chaos Numeron (J)

Numero C5: Drago Chimera del Chaos (O)

Numero C6: Cronomalia Chaos Atlantis (O)

Numero C9: Sfera Dyson del Chaos (O)

Numero C15: Burattino Arnese Cacciatore Gigante (O)

Numero C32: Draghetto Squalo Veiss (O)

Numero C39: Raggio Utopia (O)

Numero C39: Raggio utopia V (O)

Numero C39: raggio utopia vittoria (O)

Numero C40: Burattino arnese delle corde Oscure (O)

Numero C43: High Manipulator of Chaos (O)

Numero C65: Re Overdemone (O)

Numero C69: Cimiero dell’Araldo dell’Orrore (O)

Numero C73: Super Spruzzo dell’Abisso (O)

Numero C80: Requiem in Berserk (O)

Numero C88: Burattino Arnese del Leone del Disastro (O)

Numero C92: Drago Chaos Heart-eartH (O)

Numero C96: Tempesta Oscura (O)

Numero C101: Oscurità Onore Silente (O)

Numero C102: Sentinella Serafino delle Stelle (O)

Numero C103: Ragnafinity (O)

Numero C104: Masquerade Orrore Umbreal (O)

Numero C105: Pugile Indomito Comet Cestus (O)

Numero C106: Mano Gigante Rossa (O)

Numero C107: Neo Drago Galattico Occhi Tachionici  (O)


Le carte numero leggendarie MYTHYRIAN

Conosciuti come numeri Leggendari o Mythryrian, nel cartone e nel fumetto sono carte uniche situate in alcune zone del mondo, protette da guardiani e hanno un ruolo molto particolare nella storia della guerra dei numeri leggendari. Non hanno regole di gioco particolari.

Numero 44: Pegaso del cielo (O)

Numero 46: Dragluone (O)

Numero 54: Cuore di Leone (O)

Numero 64: Procione Ronin Sandayu (O)

Numero 65: Combattente Djinn (O)

Numero 73: Spruzzo dell’Abisso (O)

Numero 94: Crystal Zero (J)


Lista carte Xyz

A completamento di questo articolo ecco un elenco completo di tutte le carte xyz di Yu Gi Oh! Naturalmente se siete interessati a dei titoli in particolare, vi invitiamo sul nostro store dove troverete una sezione dedicata a chi vuole acquistare carte singole di YuGiOh. Ttramite una ricerca troverete sicuramente le carte che vi interessano. Ringraziamo il buon Darkelont per aver redatto una lista completa di tutti i Mostri Xyz esistenti, in ordine alfabetico. Se mancasse qualche nome, anche qui, non esitate a postare un commento per farci notare la lacuna, provvederemo prestissimo a colmarla.

- Adreus, Keeper of Armageddon

- Baby Tiragon

- Black Ray Lancer

- Blade Armor Ninja

- Daigusto Emeral

- Daigusto Phoenix

- Dbokàk, King of Heavy Machinery

- Evigishki Merrowgeist

- Evolzar Dolkka

- Evolzar Laggia

- Evolzar Solda

- Gachi Gachi Gantestsu

- Gaia Dragoon, the Force of Lightning

- Geargiganto X

- Gem-Knight Pearl

- Grenosaurus

- Gustaph Max, the Super-Dreadnought Rallway Gun

- Hieratic Dragon King of Atum

- Hieratic Sun Dragon Overlord of Heliopolis

- Hieron the Magical Hierophant

- Inzektor Exa-Beetle

- Inzektor Exa-Stag

- Kachi Kochi Dragon

- Lavalval Chain

- Lavalval Ignis

- Leviair the Sea Dragon

- M-X-Saber Invoker

- Maestroke teh Symphony Djinn

- Magi Magi ☆ Magician Gal

- Mellowmelody the Brass Djinn

- Mira the Giant Star

- Muzurhythm the String Djinn

- Neo-Galaxy Eyes Photon Dragon

- Photon Butterfly Assassin

- Photon Streak Bounzer

- Queen Dragun, the Dragon Djinn

- Shineelf

- Steelswarm Roach

- Stellar Beehive

- Stellar Hyades

- Stellar Omega

- Stellar Pleiades

- Stellar Ptolemys Messier 7

- Submersible Carrier Aero Shark

- Tentempo the Drum Djinn

- Thunder End Dragon

- Tinplate Archduke

- Tiras, Keeper of Genesis

- Verz Bahamut

- Verz Nightmare

- Verz Ophion

- Verz Ouroboros

- Verz Thanatos

- Vylon Disigma

- Wind-Up Arsenal Zenmaioh

- Wind-Up Carrier Zenmaity

- Wind-Up Zenmaines

- Wind-Up Zenmaister

 

Video dedicati alle carte numero da You Tube



Saluti

Bene, non ci resta che ringraziarvi per aver scelto di seguirci e di leggere questo articolo. Speriamo che, se l’avete trovato utile o interessante, vi venga voglia di condividerlo con qualche vostro amico. Inoltre vi salutiamo ricordandovi che il nostro scopo è fornire un articolo utile a tutti gli appassionati che vogliono scoprire e apprezzare sempre più il mondo di Yu Gi Oh! perciò non esitate ad inserire un commento specifico se pensate che nell’articolo debba essere aggiunta o precisata qualche cosa che giudicate importante sulle carte Xyz o sulle carte numero di Yu Gi Oh!

Yu Gi Oh Game (Trading Card Game) parte 2 – recensione, storia, descrizione, e download regolamento

Ecco la seconda parte della recensione dedicata a Yu Gi Oh game, il gioco di carte collezionabili che ha battuto tutti i record mondiali di vendite. Se non hai ancora letto la prima parte vai all’articolo Yu Gi Oh card game parte 1. Se invece cerchi la sezione dedicata alla vendita on line di carte Yu Gi Oh vai sul nostro store e gusta i nostri imbattibili prezzi carte Yu Gi Oh.

Descrizione generale del gioco

Scheda breve

Kazuki Takahashi inventore di yu gi oh

La carta personalizzata che raffigura l’autore di Yu Gi Oh!

autore: Kazuki Takahashi – produttore: Konami (1999) – ambientazione: manga/anime – meccaniche: pesca e gioca, eliminazione, deck building – argomenti: Combattimento, Mostri – giocatori: 2 o 4 – durata media: duello 5-10 minuti e match 20-30 minuti – difficoltà: semplice, consigliato a giocatori assidui e giovani.

AMBIENTAZIONE E STRUTTURA DI BASE

Dunque Yu-Gi-Oh game (Trading Card Game) è la trasposizione reale del gioco immaginario (Duel Monsters) contenuto nella serie anime. L’ambientazione è quindi il suo stesso mondo anime, fatto di mostri, sfide ed eroi originali. Il pubblico della serie è un pubblico giovane, in media compreso fra i 6 e 15 anni. Per questo la struttura di base del gioco risulta una versione semplificata e molto simile a Magic: the Gathering. Chi era abituato alla ricchezza di combinazioni e strategie del classico Magic non può che rimanere alquanto deluso dalla semplicità del meccanismo di Yu Gi Oh! ma i fan di tutto il mondo che si sono appassionati direttamente a questo gioco senza passare per il suo antesignano storico non soffrono alcuna carenza e si deliziano nella possibilità di devastare l’avversario a colpi di mostri e magie.

Meccanismi del gioco

una descrizione della carta di yu gi ohIl meccanismo base del gioco è, come accennato, molto simile a Magic. Ciascun giocatore ha un mazzo (Yu Gi Oh deck) creato da una selezione di carte della propria collezione e deve, con tale mazzo, abbattere l’avversario. Anche qui il gioco ha un meccanismo base e una serie di regole speciali, descritte sulle carte, che possono rovesciare o eludere alcune regole basilari del gioco (il principio classico de “il testo della carta ha la precedenza sulle regole del gioco”. Tuttavia rispetto a Magic presenta un vantaggio di non piccolo valore: le regole sono così semplici che può essere giocato anche da bambini, anche molto piccoli. La Konami, rispetto alla Wizard of the Coast (creatrice di Magic), è riuscita ad ampliare moltissimo il parco di potenziali giocatori. Questo pregio è però inevitabilmente accompagnato da una serie di difetti di gioco, visibili soprattutto a chi ha conosciuto l’equilibrio e l’eleganza delle soluzioni strategiche di Magic.

Ciascun giocatore prepara il suo Yu Gi Oh deck di almeno 40 carte yugioh, scelte tra le sue carte migliori e il gioco inizia con una dotazione di 8000 punti vita e 5 carte in mano. Lo scopo del gioco è estinguere i punti vita dell’avversario. Fin qui molto simile a Magic ma, rispetto al regolamento di Magic, viene introdotta una piccola novità. Il giocatore ha, al fianco del suo mazzo principale, un mini-deck “fusione”, ovvero un mazzetto di carte-fusione illimitato.

Quando il gioco inizia ciascun giocatore può pescare una nuova carta (pescherà una carta ulteriore all’inizio di ogni suo turno di gioco) ma deve rispettare un limite di massimo 7 carte in mano. Quando è il suo turno può giocare una o più carte. Una carta giocata viene depositata sul campo di gioco, composto da due righe di cinque carte ciascuna. La riga avanzata è destinata alle creature mentre quella arretrata è per le carte magia e le carte trappola.

carte yugioh: Creature, Magie, Trappole.

Le carte Creatura rappresentano il vero e proprio fulcro del gioco (e della narrazione della serie anime). Ciascuna creatura ha due valori di gioco: un attacco e una difesa. Il colore può variare in base al genere o alle diverse abilità particolari di cui gode la creatura. Come detto vengono giocate sulla linea avanzata e possono essere posizionate coperte o scoperte, dritte (verticali) o girate di novata gradi (orizzontali). Quando la carta è dritta il giocatore utilizzerà il suo valore d’attacco, mentre quando è orizzontale si userà il valore di difesa. Inoltre sulla parte alta della carta sono presenti alcune stelline, che indicano il potere di quella creatura. Una creatura con quattro stelline o meno possono essere giocate normalmente, mentre le carte con cinque o sei stelline richiedono il sacrificio di un’altra creatura per poter essere giocate, quelle con 6 o 7 stelline richiedono due creature sacrificate, le creature con otto o più stelline richiedono il sacrificio di tre creature.

Le carte Magia, di colore verde, possono essere giocate dalla propria mano o possono essere sistemate coperte nella riga arretrata, per confondere l’avversario e “bluffare” e per eludere il limite delle 7 carte. Le magie possono sortire effetti di varia natura, per lo più sono come un equipaggiamento per una creatura scelta come bersaglio.

Le carte Trappola infine sono di colore viola. Esse sono giocate sempre coperte e posizionate sulla seconda riga del campo di gioco. La loro funzione varia incredibilmente anche se in generale servono a creare un effetto sorpresa e a ribaltare situazioni. Esse non vengono utilizzate a piacere ma solo quando si creano determinate condizioni di gioco.

Il turno del giocatore

Durante il proprio turno il giocatore, come detto, pesca una carta e poi gioca le sue carte. Si può calare una sola carta creatura per ogni turno mentre si possono giocare illimitate carte magia e trappola.

Lo scopo è abbattere l’avversario azzerando i suoi punti vita e questo scopo si raggiunge per lo più tramite l’attacco delle creature di cui si dispone. Durante il proprio turno il giocatore perciò può utilizzare una carta creatura in posizione di attacco (verticale) per attaccare una creatura a  sua scelta fra quelle dell’avversario. Se l’avversario non dispone di creature allora l’attaccante può ferire il giocatore togliendogli tanti punti vita quanto indica l’attacco della creatura. Se invece l’avversario dispone di una creatura avviene un combattimento che si risolve semplicemente paragonando i valori delle creature: la creatura con i punteggi minori perde la sfida e, se la creatura vincente è in posizione d’attacco, essa è rimossa dal gioco, cioè muore e viene sistemata nel mazzo degli scarti, chiamato “cimitero”. Inoltre la differenza fra il valore d’attacco e il valore di difesa della creatura perdente viene utilizzato come danno da infliggere ai punti vita dell’avversario a meno che la carta perdente non fosse in posizione di difesa (orizzontale).

Questo il meccanismo basilare del gioco che chiaramente viene variato e modificato in base al testo descritto sulle carte.

Considerazioni sulla storia del regolamento di Yu Gi Oh! TCG

un drago di yu gi ohNelle prime versioni del regolamento il gioco era completamente concentrato sulle creature. Una creatura forte era perfettamente in grado di controllare e sconfiggere un qualsiasi contingente di creature deboli. Infatti le creature non avevano modo di combinare le proprie capacità per colpire la creatura forte e finivano ad essere dei bersagli per coprire il giocatore fin tanto che non gli riuscisse di giocare a sua volta una creatura più potente dell’avversario. Diventava perciò obbligatorio avere in gioco, al momento giusto, una (o alcune) creatura da poter sacrificare per giocare una creatura potente. C’erano sì alcuni trucchi e possibilità date dalla combinazione di alcune magie e trappole o come la fusione di due creature piccole tramite una carta polimerizzazione. Tuttavia, a livello di gioco, erano molto dispendiose e quindi meno efficaci. Inoltre il gioco non offriva molte possibilità di rimuovere creature potenti (c’erano solo alcune magie e trappole potentissime ma rarissime). Tutto questo rendeva il meccanismo del gioco abbastanza statico e privo di combinazioni strategiche: la partita si riduceva ad una attesa della creatura potente e stop.

Per questo motivo il gioco è stato rivoluzionato, nelle edizioni successive, per dare una serie di possibilità nuove e più affascinanti. Le carte magia e trappola sono state potenziate. Sono stati inseriti una vasta schiera di mostri che eludono alcune regole e permettono di giocare più di una carta mostro per turno o di essere giocate tramite un sacrificio di creature già morte (prese dunque dal cimitero) o che hanno una succulenta serie di abilità speciali che le rendono interessanti anche se i valori di attacco e difesa sono bassi. In tal modo, se da un lato il gioco originale è stato ridefinito e si è, ancora una volta, assimilato ancor più al modello Magic, dall’altro si è arricchito abbastanza per renderlo appassionante e divertente.   Ancor di più le ultime espansioni il bilanciamento è stato migliorato ancor di più anche se ciò ha implicato la necessità di bandire le ultime carte dell’edizione originale che risultavano troppo squilibrate. In ultima analisi si può dire che l’attuale gioco Yu Gi Oh! TCG è un gioco diverso dalla prima versione pubblicata.

Il mondo di Yu Gi Oh!: eventi e tornei

il nostro sneac peek a lucca comics & games 2012

Sneak Peek ufficiale (Risveglio degli abissi) organizzato da Pianeta hobby nel corso di Lucca Comics & Games 2012

Come già detto per Magic, e forse attualmente anche di più, la realtà del gioco di carte collezionabili di Yu Gi Oh game è una realtà molto interattiva e sociale, fatta di convention ed eventi legati al gioco, tra cui i veri e propri tornei. Vi invitiamo, a questo proposito, a dare un’occhiata su questo video Yu Gi Oh che mostra un torneo svolto nel nostro negozio. Se volete, sul nostro canale You Tube, troverete molto altro materiale. Ancora in questo articolo su mondo degli eventi Yu Gi Ho potrete approfondire questi aspetti.

Le modalità principali con cui si sfidano gli appassionati di questo gioco sono:

Duelist league, pensati per gli apprendisti campioni che vogliono avvicinarsi al mondo dei tornei di Yu Gi Oh!

Poi i famosi Sneak Peeks, eventi di lancio per i nuovi set di carte in cui i contendenti possono non solo sfidarsi e trionfare nel torneo, ma si accaparrano le primizie (nuove espansioni di gioco) non ancora in commercio.

Sealed Pack Play, sfide lanciate da poco dalla Konami, in cui bisogna costruire dal nulla il proprio deck, tramite poche buste acquistate sul posto.

Pegasus Challenge, un torneo in versione per esperti durante il quale si possono testare nuove strategie come creatori di deck.

Cossy Top 1000, torneo riservato ai mille giocatori più forti di ogni nazione, iscritti regolarmente alla pagina ufficiale del cossy (https://www.cossy.konami.net/, )

Yu Gi Oh! Championship Series, gli importanti ed entusiasmanti tornei di 2 giorni in cui si sfidano duellanti da tutto il mondo per disputarsi incredibili premi e condire il divertimento con duelli e scambi.

E poi ancora le versioni ufficiali dei campionati regionali, nazionali e mondiali, tramite cui un duellante può entrare nella halla of fame del mondo di Yu Gi Oh! Trading Card Game, e per saperne di più clicca qui e vai direttamente sulla pagina ufficiale della Konami

Curiosità e aneddoti

la carta di yu gi oh tyler il grande guerrieroUna curiosità riguardante il mondo delle carte yugioh e, in generale, de Yu Gi Oh game è senz’ altro la realizzazione di una carta speciale, unica e rarissima, realizzata appositamente per un ragazzo che ha dovuto affrontare una battaglia reale difficile. Tyler Gressle è un bambino sopravvissuto miracolosamente ad una malattia grave ed è per questo che la Make a Wish Foundation ( la Fondazione Esprimi un Desiderio) ha deciso di omaggiare Tyler con una carta chiamata “Tyler the Great Warrior”, in cui Tyler figura come creatura potentissima e unica. Il gesto, nelle intenzioni della Fondazione, è servito a dare un  incoraggiamento a tutti i bambini sfortunati e che si trovano a dover lottare con malattie difficili.

I siti per creare le proprie collezioni di carte personalizzate

Esistono on line due siti principali che, tramite un facile utilizzo, permettono a chiunque di creare carte personalizzate di Yu Gi Oh, il yu gi oh card maker e il yu gi oh card creator

Ecco vi forniamo i link:

yu gi oh card maker 

yu gi oh card creator 

La nostra collezione su Facebook

carta personalizzata da pianeta hobby ritrae lady gagaAltra curiosità riguarda proprio noi di Pianeta Hobby che stiamo organizzando sulla nostra pagina Facebook una collezione (anzi, la più grande collezione) di carte personalizzate create dagli appassionati. Se hai realizzato qualche carta personalizzata di Yu Gi Oh! non esitare: vieni sulla nostra pagina e postala, la raccoglieremo e la inseriremo nel nostro album, poi in futuro, se la collezione raggiungerà una notevole dimensione, abbiamo in programma una gustosa sorpresa

Yu Gi Oh carte numero

Altro aspetto curioso per il collezionista è la incredibile passione che i fan sembrano aver sviluppato per le portentose yu gi oh carte numero, una serie di carte creatura particolari, dotate di poteri molto, ma molto speciali. Se volete vedere la nostra collezione di carte numero potete venire sulla pagina del nostro store dedicata alle carte numero yu gi oh.

Yu Gi Oh Top card, le carte più forti di yugioh

Nel mondo di yu gi oh, come in tutti i giochi di carte collezionabili, esistono miriadi di carte da collezionare, ma alcune sono migliori di altre e non sempre il criterio è la rarità, come spiega il buon Mirko milani in questo video dedicato a due top card, ovvero le carte più forti di Yu Gi Oh.

Ed ora la parola a voi

Non ci rimane che salutarvi in attesa del prossimo articolo sul prossimo gioco di carte collezionabili. Nell’attesa invitiamo tutti a postare commenti e osservazioni, a segnalarci link interessanti o aneddoti che potrebbero essere interessanti o qualsiasi altra cosa!

Speriamo di avervi trasmesso un po’ della nostra passione per Yu Gi Oh game, e vi ricordiamo che sul nostro store troverete tutti i prezzi delle carte Yu Gi Oh.