Home / Giochi di carte collezionabili / Magic the Gathering / Deck Building Magic / Magic | Deck Building – Tipi di Mazzi Aggro Controllo e Combo.

 

Premessa introduttiva a questo articolo dedicato al Deck Building

mazzo magic imbattibile vendita carte magic on lineVuoi il mazzo di magic imbattibile? Sei nel posto giusto, la sezione dedicata al Deck Building del Blog di Pianeta Hobby, il punto di riferimento in Italia per la vendita carte Magicvendita carte singole Magic e per la vendita accessori MagicSe vuoi vedere la lista completa degli articoli ecco l’Indice degli articoli dedicati al Deck building

Tipologie di mazzi – le diverse strategie di gioco

Esistono 3 macro tipologie di mazzi universalmente accettate che rappresentano ciascuna una strategia precisa: Aggro, Controllo, Combo. Esistono poi alcune tipologie “spurie” non sempre considerate come vere tipologie. Inoltre le tre macro-tipologie sono poi suddivisa in sotto tipologie che determinano mazzi solto specifici che vedremo in seguito, derivanti da combinazioni e integrazioni.

Mazzi Aggro – ovvero tanti piccoli colpi veloci e poco costosi.

mazzo aggro deck buildingQuesto tipo di Mazzo ha come scopo il fare il maggior numero di danni possibile nei primissimi turni e abbattere l’avversario prima che abbia il tempo di castare le sue magie più potenti e distruttive. Una strategia quindi a breve termine. Per raggiungere questo  obiettivo si utilizzano un numero molto elevato di creature a basso costo. Da questo deriva anche il soprannome “Sciame” o “Winnies” di questo tipo di mazzi.  Spesso sono integrate magie che danneggiano direttamente l’avversario. Storicamente, il mazzo aggro più famoso è stato il BlackSui di cui potete ammirare la composizione in questo quadro. Altro mazzo Aggro famoso è il Food Chain Goblin, che però è da alcuni considerato combo per alcune carte che comprende.

Mazzi Controllo – ovvero arginare per poi colpire

mazzo controllo deck buildingQuesto tipo di mazzo ha come obiettivo controllare il gioco avversario per poi dare colpi potenti e definitivi a partita inoltrata. Una strategia a lungo termine. Per ottenere questo obiettivo si utilizzano magie che contengono la potenza degli altri mazzi e possano vanificare ogni tentativo di gioco dell’avversario usando rimozioni singole, rimozioni di massa, contromagie, scartini. Ci saranno spesso carte per guadagnare il vantaggio di carte  e ricominciare, rallentando la partita o bloccandola del tutto. Chiaramente il mazzo dovrà contenere un certo numero di carte per arginare, ma anche un certo numero di magie abbastanza potenti per colpire l’avversario e finirlo una volta che sia sfiancato. Si usano quindi alcune creature potenti e magie devastanti. Il mazzo di controllo che per primo ha acquisto grande fama è il famoso WU Control, che originariamente era considerato il “miglior mazzo” nei tornei qualificati.  La costruzione di un deck Controllo è spesso relativa, un buon mazzo di controllo viene costruito in base all’avversario e al tipo di colore/carte che si sa o si presuppone che l’avversario userà. Diventa quindi fondamentale avere un side deck pronto a fornire le risposte a diverse esigenze di gioco. Genericamente la base indiscussa di un mazzo di controllo è il blu che permette di lavorare sul vantaggio di carte e sul vantaggio di tempo, oltre ad avere il primato nelle contro magie. Il Blu però è debole come colore mono, quindi viene spesso integrato con altri colori.

Mazzi Combo – ovvero una combinazione devastante

mazzi combo deck buildingMolti giocatori amano questa tipologia di mazzo perché permette di giocare con carte molto divertenti e particolari. La velocità della strategia dipende dal tipo di combinazione che si vuol giocare. L’obiettivo del mazzo combo è creare le condizioni per far agire una combinazione fatale fra due o tre carte specifiche che possono far vincere la partita in un sincolo colpo mortale. Il mazzo quindi ruota intorno a queste carte. Bisogna fare in modo che siano disponibili al momento giusto e, allo stesso tempo, bisogna poter arginare l’avversario fino al momento in cui è possibile sfoderare la propria combinazione.

Altri mazzi – ovvero quando hai capito le basi, scatenati.

– Ibridi

Queste tre macro categorie si mescolano facilmente fra loro. Così nascono mazzi versatili capaci di vincere in maniere differenti. Un filone insidioso è infatti l’Aggro-Combo che mentre aggredisce attende l’arrivo di  una combinazione, come fa il già citato Food Chain Goblin che aggredisce con tanti piccoli goblin e attende la combinazione di “Reclutatore Goblin” e un “Capobanda Goblin” e una “Catena Alimentare”, tre carte che possono tramutare la partita in un inferno. Altro famoso mazzo ibrido (ormai sorpassato) che appartiene all’Aggro-Control è il famoso Fish, diventato in seguito WU-tang, mutato ancora in Dark-tang e oggi noto come Bant, che sfodera una rapidissima capacità offensiva supportata da numerose carte di controllo.

Mazzi Tempo – ovvero non sprecare nulla e far sprecare all’avversario

Si tratta di una tipologia discussa. Non tutti i giocatori la riconoscono come un tipo a se stante ma a volte ritengono sia una condizione di tutti i mazzi. In pratica un mazzo tempo è costruito per ottimizzare al massimo la spesa del mana in modo che ogni turno sia possibile usare tutto il mana a disposizione, massimizzando quindi il fattore “tempo”. Allo stesso tempo il mazzo conterrà carte per far perdere tempo all’avversario, distruggendogli terre e rimuovendo permanenti.

Mazzi estinzione – ovvero ti sfondo il grimorio.

Una delle regole del Magic dice che se l’avversario termina le carte del grimorio, perde. Ci sono alcuni mazzi costruiti per resistere e impantanare il gioco, una sorta di controllo. Ma invece di puntare a distruggere l’avversario con i danni, puntano a fargli esaurire il mazzo tramite una serie di carte che tendono a far finire le carte del mazzo nel cimitero.

Per una simpatica descrizione di tipologie “particolari” e forse scherzose vi rimandiamo a questa pagina che descrive le tipologie inusuali dei mazzi di magic.

Per ora non ci resta che salutarvi in attesa degli articoli in cui indagheremo nel dettaglio i singoli mazzi famosi e le tipologie più utilizzate, fornendovi gli elenchi di carte che ciascun mazzo contiene!

Conclusioni

Qui si conclude questo articolo dedicato al Deck Building – (argomento). Ti ricordiamo che Pianeta Hobby ha, sul suo store on line, categorie dedicate anche alla vendita Fat Pack Magicvendita Gift Pack ed edizioni speciali Magicvendita Mazzi ed Intro packvendita tappetini PlaymatSperiamo che questo articolo ti sia piaciuto e ti sia stato utile, se è così condividilo sui social network, segnalalo agli altri giocatori che conosci, insomma premiaci condividendolo. Ciao e al prossimo articolo dedicato al Deck Building.

 
 

1 Commentclick here to leave a comment

  • Andrejs

    si tutto bello tutto buono….ma uno si aspetta di vedere anche le potenze e le debolezze dei colori…….ecco adesso mi tocca andare a vedere su un altro sito, siete contenti?…….

 
 

Add a comment

required

required

optional